Non mi turbava il grasso addominale

Le persone oggi sono gravate dal loro aspetto. Tutti cercano di essere snelli, vestiti alla moda, di avere un viso senza rughe, essere più belli e più attraenti rispetto ad altri. Per questo sorprende la storia di una donna che si è sbarazzata del grasso sull’addome senza averlo pianificato. Maura Lagrini ha spiegato il motivo per cui non si dovrebbe ignorare il peso in eccesso, in particolare il grasso sulla pancia.Ho abbastanza anni in cui è ridicolo porre domande folli come in quale modo rimuovere la pancia in un periodo non realistico. O come ringiovanire il viso senza chirurgia estetica. Francamente, non mi era nemmeno passato per la testa. Oltre al tasso di prestito, lavoro incerto e un bambino piccolo, di certo non mi preoccupavo tanto per il mio aspetto. Sono una madre single e da tempo conosco quali sono le priorità nella mia vita. Vivere con tanti problemi ha influenzato il fatto che a volte mangiavo un po’ più cibo per calmare l’ansia. Tutte le donne della mia famiglia hanno avuto una pancia, in modo che la protuberanza oltre il bordo dei jeans non mi ha sorpresa quando è apparsa. La sua crescita non mi ha influenzata, né le ho prestato attenzione. Fino a quando sono andata al esame fisico organizzato dalla società a cui dovevamo andare ogni anno. Solo allora dentro di me hanno iniziato le domande.

Che cos’è il girovita di ipertrigliceridemia e come sciogliere il grasso addominale

Il girovita di ipertrigliceridemia negli uomini include la circonferenza del girovita superiore a 90 cm e livelli di trigliceridi superiori a 2,0 millimoli per litro di sangue. Nelle donne si tratta del girovita di 85 cm e 1,5 millimoli di trigliceridi. Questa è una causa di malattia coronarica, ed io ero una dei fortunati che sono riusciti ad entrare nelle statistiche. Non ero grassa, ma per essere una persona completamente sana mi impediva solo il grasso addominale (http://betterlifestory.net). Solo! Ho scoperto che le donne più spesso degli uomini hanno problemi di cuore a causa del gran numero di centimetri intorno al girovita. Se non fosse per problemi di salute, credo che avrei continuato a vivere come prima. Tuttavia, ho un compito permanente e per il mio bambino ho deciso di lavorare sul mio aspetto.

La bacchetta magica non esiste

Il medico ha detto quello che doveva e mi ha riferito tutti i possibili sviluppi. In quel momento volevo davvero credere nella soluzione immediata che ruberà il mio grasso della pancia. Vedendo la confusione sul mio viso, il medico mi ha consigliato di non correre e non fare più danni al corpo. Per giorni ho pensato con cui regime di dieta da cominciare e mi sono decisa per cibo senza glutine. In un primo momento è stato difficile seguire le dichiarazioni riportate sulle confezioni, ma alla fine sono “entrata nella bravata”. Molto presto ho sentito la sensazione più leggera nel mio stomaco che non era così gonfio. Non mi aspettavo un risultato durante la notte, ma le visite regolari nella toilette hanno fatto che il mio medico ha lodato il progresso e il benessere in termini di salute. Sto ancora lavorando su me stessa e sulla riduzione del numero di centimetri. La moderazione è la chiave del successo.

Articoli della stessa categoria: